• solarium centro estetico san giuseppe vesuviano
  • tatuaggi artistici
  • solarium
  • cura del corpo
  • trattamenti viso

L’atto di perforare il proprio corpo si perde nella notte dei tempi. Era ancora ben lontana l’invenzione della scrittura quando gli uomini pensarono di adornare il proprio corpo con installazioni artistiche. I motivi che spingevano l’uomo a questa pratica erano tanti e completamente diversi tra loro.

Religione, moda, spiritualità, trasgressione, sono davvero tante le motivazioni che portavano gli antichi alla realizzazione di quello che oggi chiamiamo piercing (dall’inglese to pierce che significa “perforare”). Sono davvero numerose le installazioni che possono essere applicate sul corpo e tanti sono i materiali che gli uomini da millenni utilizzano per queste decorazioni.

Dall’osso alle pietre preziose fino ai moderni metalli che si utilizzano per realizzare un piercing. Naturalmente le applicazioni nel corso dei millenni hanno assunto significati completamente diversi, anche se la moda si è conservata intatta.

 

Come Curare il Piercing

 

I piercing del corpo hanno bisogno di essere puliti uno o due volte ogni giorno, per l'intero periodo iniziale di cicatrizzazione. Non puliteli più spesso perché questo può irritare il vostro piercing, e allungare la vostra guarigione. Se lo pulite una volta al giorno fatelo alla fine della giornata. La frequenza ottimale dipenderà dalla sensibilità della vostra pelle, dal livello di attività, e dai fattori ambientali.

 

Prima delle pulizie lavatevi le mani accuratamente con un sapone antibatterico liquido e acqua calda. Se lo desiderate potreste indossare un paio di guanti in lattice o vinile e/o utilizzare un gel igienizzante per le mani. Non bisogna MAI toccare i piercing in via di guarigione con le mani sporche. Questo è vitale per evitare infezioni.

 

Preparate l'area per la detersione bagnandola o immergendola con acqua tiepida e assicuratevi di rimuovere ogni crosticina usando un bastoncino cotonato e acqua tiepida. Non fatelo mai con le unghie! Questo passo è importante per la vostra guarigione.

Applicate una piccola quantità di detergente sull'area con le mani pulite. Detergete l'area e il gioiello e delicatamente rotatelo avanti e indietro alcune volte per far penetrare la soluzione all'interno.( non c'è bisogno di ruotare il gioiello durante le prime pulizie ) Permettete alla soluzione di detergere per un minuto. Utilizzate la soluzione normalmente, ma non permettete a nient'altro oltre al detergente di entrare nel piercing.

 

Risciacquate l'area accuratamente sotto acqua corrente mentre ruotate il gioiello avanti e indietro per rimuovere completamente il detergente dall'interno e all'esterno del piercing. Asciugate delicatamente con garze o fazzoletti di carta, perché asciugamani o altri tessuti possono accumulare batteri.

 

Cercate di essere pazienti. Ogni corpo è unico, e i tempi di guarigione possono variare considerevolmente. Se il vostro piercing è sensibile o forma secrezioni dovreste continuare a curarlo regolarmente, anche se il periodo normale di guarigione è già passato.

Applicare BETADINE SOLUZIONE 2 volte al giorno per una settimana.

Un piercing ben curato può guarire in circa 30 giorni.

CENTRO ESTETICO KARISMA STYLE | 31/33, Via Passanti - 80047 San Giuseppe Vesuviano (NA) - Italia | P.I. 07749291212 | Tel. +39 081 5291169   - Cell. +39 334 9803713 | karismastylesrl@gmail.com | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite Easy